Introduzione al narcisismo - Centro di Psicologia Clinica e Psicoterapia: depressione, anoressia, bulimia, ansia, panico, testimonianze, psicoterapeuta, psicoanalista Milano, Monza, Como, Lugano

Vai ai contenuti

Menu principale:

Introduzione al narcisismo

LIBRI > Tratto dal libro...

INTRODUZIONE



Narcisismo o disturbo narcisistico di personalità?
A tale interrogativo, che scorre sottile lungo le pagine che seguono, tenterò di fornire una risposta attraverso il rifiuto di una dicotomia rigorosa e la definizione di una linea di continuità tra l’aspetto sano del narcisismo, presupposto imprescindibile per lo sviluppo del senso di identità, e il disturbo narcisistico di personalità, condizione patologica con una costellazione variegata di sintomi caratteristici. Il narcisismo verrà considerato come un elemento fondante nella strutturazione della personalità, con i suoi risvolti normali o patologici. Alla dimensione narcisistica, riconosciuta come componente ineliminabile dell’individualità, verrà restituita la dignità di istanza metapsicologica.
Il libro si propone di offrire una chiave di lettura il più possibile omnicomprensiva del fenomeno narcisistico, al fine di evidenziarne la sua essenza multidimensionale, che si esplica in una grande varietà di manifestazioni caratteriali e di configurazioni sintomatiche.
L’analisi delle più disparate correnti psicoanalitiche che si sono avvicendate nel tentativo di enucleare il fondamento narcisistico della personalità mi consentirà di suffragare, con il costante supporto di significativi frammenti clinici, l’assunto centrale in merito alla funzione strutturante della dimensione narcisistica all’interno dell’assetto psichico individuale. Il narcisismo, in quanto fattore centrale nell’organizzazione della personalità, consente il dispiegarsi dell’identità personale, unica e irripetibile. Si tratta di una componente talmente distintiva nell’economia psichica di ogni singolo individuo da risultare difficilmente afferrabile nella sua impenetrabile essenza.
L’obiettivo principale del presente volume è quello di offrire una visione trasversale sia delle diverse forme in cui si dipana la dimensione narcisistica all’interno dell’apparato psichico individuale, forme che in taluni casi si confondono con le più svariate patologie psichiche, sia dei molteplici orientamenti terapeutici, i cui aspetti peculiari garantiscono un approccio globale al trattamento del disturbo narcisistico di personalità. Il narcisismo è, infatti, una dimensione talmente peculiare nella costituzione di ogni singola personalità che sfugge sia a una definizione univoca e restrittiva, sia a qualsiasi forma di trattamento precostituito.
E’ questo uno dei motivi per cui la patologia narcisistica mette continuamente in discussione l’efficacia e l’identità stessa della terapia psicoanalitica. Per quanto ogni terapeuta si sforzi di adottare metodi di cura sempre più mirati, è costretto inderogabilmente a scontrarsi con la supremazia dell’assetto narcisistico, che non potrà mai essere estirpato completamente dal nucleo della personalità.
Il narcisismo costituisce, d’altro canto, un potente motore di sviluppo, non esclusivamente da un punto di vista soggettivo, ma anche nell’ambito della clinica psicoanalitica. L’inespugnabilità del mondo narcisistico risulta infatti uno stimolo efficace per affinare strategie terapeutiche sempre più adeguate alla specificità di ogni singolo individuo. La disamina delle maggiori tecniche terapeutiche metterà in luce come ogni metodo disponga di un proprio caratteristico raggio d’azione, che rende possibile adottare terapie “su misura”, sulla base delle peculiari esigenze di ogni soggetto. Pur non trascurando l’apporto esclusivo di ciascuna strategia d’intervento, giungerò alla conclusione che tutti i trattamenti necessitano sempre, per essere compiuti ed efficaci, di una comprensione psicodinamica del vissuto soggettivo del paziente narcisistico, da cogliere nel suo profondo significato esistenziale.
Mentre, da un lato, metterò in luce la natura inaccessibile del disturbo narcisistico di personalità, da curare con i più sofisticati strumenti psicoanalitici, dall’altro cercherò di salvaguardare il potenziale costruttivo del nucleo narcisistico soggettivo, portatore di un ricco universo interiore di creatività e di saggezza.

(...)
Il narcisismo si configura pertanto come un potente motore di sviluppo, sia nell’evoluzione psichica individuale, sia nella conquista di nuove frontiere terapeutiche.


Tratto dal libro: “La Seduzione di Narciso”, di Arianna Nardulli, edizioni Psiconline, 2006 (su concessione dell’Editore)

 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu